CCIAA Pescara

Comunicazione agli utenti metrici sugli obblighi di verifica periodica degli strumenti di misura.

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Home » Canali » Archivi » Avvisi e scadenze » lettura Scadenze e avvisi
avviso
Comunicazione agli utenti metrici sugli obblighi di verifica periodica degli strumenti di misura.
29-11-2016

In questi giorni gli utenti metrici (sono gli utilizzatori di strumenti metrici) di vari comuni della provincia di Pescara stanno ricevendo una nota informativa concernente l’applicazione del D.M. 28.03.2000 n.182 riguardante la Nuova disciplina della  verificazione  periodica  degli  strumenti  metrici  in  materia di commercio.

Si ritiene opportuno ricordare a tutti gli utenti le prescrizioni introdotte dal decreto sopra citato che disciplina la verificazione periodica degli strumenti metrici, volta ad accertare il mantenimento nel tempo della loro affidabilità metrologica al fine di garantire la tutela della fede pubblica, nonché l'integrità di sigilli, etichette o altri elementi di protezione previsti dalle norme vigenti.

La verifica in questione riguarda gli strumenti cosiddetti “nazionali”  (misure di capacità diverse da quelle di vetro, terracotta e simili, gli strumenti per pesare o per misurare diversi dalle misure lineari) la cui utilizzazione riguarda la determinazione della quantità e/o del prezzo nelle transazioni commerciali, ivi comprese quelle destinate al consumatore finale.

Detti strumenti di misura devono essere sottoposti a verificazione periodica entro sessanta giorni dall'inizio della loro prima utilizzazione e, in seguito, secondo la seguente periodicità, che decorre dalla data dell'ultima verificazione effettuata:

  • masse e misure campione; misure di capacità,comprese quelle montate su autocisterna: 5 anni;
  • strumenti per pesare: 3 anni;
  • complessi di misura per carburanti 2 anni;
  • misuratori di volumi di liquidi diversi da carburanti e dall'acqua: 4 anni;
  • misuratori massici di gas metano per autotrazione: 2 anni;
  • strumenti per la misura di lunghezze compresi i misuratori di livello dei serbatoi: 4 anni;
  • strumenti  diversi da quelli di cui alle righe precedenti: secondo l'impiego e la periodicità fissati con provvedimento ministeriale.

L'utente metrico deve richiedere una nuova verificazione periodica qualora provveda alla modifica o riparazione dei propri strumenti, che comporti la rimozione di etichette e di ogni altro sigillo di garanzia anche di tipo elettronico.

Le verifiche possono essere eseguite:

dall’Ufficio metrico di questa Camera di Commercio presso la propria sede ubicata in  Via Conte di Ruvo, 2 – Pescara,  previo appuntamento che verrà concesso in seguito alla presentazione della richiesta tramite il modulo denominato “Richiesta di verifica strumenti metrici" presso la Camera di Commercio di Pescara” che dovrà essere inviato via PEC al seguente indirizzo: cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it

oppure dall’Ufficio Metrico di questa Camera di Commercio presso il luogo di utilizzo (obbligatorio per gli strumenti fissi)  previa presentazione della richiesta di verificazione tramite il modulo denominato “Richiesta di verifica a domicilio di strumenti metrici” che dovrà essere inviato via PEC al seguente indirizzo: cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it

oppure da un laboratorio accreditato all’esecuzione della verifica periodica  ai sensi del D.M. 10/12/2001;  l’elenco dei laboratori accreditati è disponibile sul sito internet di Unioncamere all’indirizzo www.metrologialegale.unioncamere.it  (“Strumenti nazionali”)

Si precisa che gli strumenti metrici cosiddetti “MID” non rientrano tra quelli disciplinati  dal  D.M. n. 182/2000 ma sono regolamentati dal D.Lgs.  2 febbraio 2007 n. 22, recante attuazione della direttiva MID, e dai successivi regolamenti di attuazione. Tali strumenti sono riconoscibili dalla marcatura CE + marcatura metrologica supplementare costituita dalla lettera maiuscola M e dalle ultime due cifre dell'anno di apposizione della marcatura, iscritti in un rettangolo. La verifica di tali strumenti  può essere eseguita solo  dai laboratori autorizzati dall’Unioncamere e il relativo elenco è disponibile sul relativo sito internet all’indirizzo www.metrologialegale.unioncamere.it (“Strumenti MID”).

Si fa rilevare che la scadenza della verificazione periodica è attestata dal relativo contrassegno di colore verde applicato su ogni strumento tramite una etichetta autoadesiva distruttibile con la rimozione.

L’utente metrico non è tenuto a svolgere alcun adempimento se:

  • ha già presentato richiesta di verifica per i propri strumenti metrici scaduti di validità;
  • ha in dotazione strumenti metrici già sottoposti ad una verifica metrica in corso di validità.

L’utilizzo di strumenti metrici mancanti del bollo di verificazione periodica espone il contravventore alle sanzioni previste dalle leggi metriche nonché  al sequestro degli stessi.

Si ricorda, altresì,  la prescrizione dell’art. 7 del D.M. n. 182/2000 “Obblighi degli utenti metrici:

1. Gli utenti metrici soggetti all'obbligo della verificazione periodica devono: a) garantire il corretto funzionamento dei loro strumenti, conservando ogni documento ad esso connesso; b) mantenere l'integrità della etichetta di verificazione periodica, nonché di ogni altro marchio, sigillo di garanzia anche di tipo elettronico o elemento di protezione, tranne nel caso di cui all'articolo 6, comma 2; c) non utilizzare gli strumenti non conformi, difettosi o inaffidabili dal punto di vista metrologico.

2. Il mancato rispetto delle prescrizioni di cui ai punti a), b) e c) è equiparato ad inadempienza all'obbligo della verificazione periodica.

Ai sensi dell’art. 10 del D.M. n. 182/2000 la Camera di Commercio può svolgere  attività di vigilanza al fine di accertare la  corretta applicazione delle norme contenute nello stesso decreto.

Nella sezione Tipologie di verifica sono disponibili i seguenti moduli:

  • modulo per la richiesta di verifica presso la Camera di Commercio di Pescara
  • modulo per la richiesta di verifica a domicilio
  • tariffario dei servizi metrici.

Ultima modifica

27/11/2017
Leggi anche
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it