CCIAA Pescara

Seconda giornata a "SOTTOCOSTA"

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Home » Canali » Comunicazione » Press Room » Archivio comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
02-05-2015
Seconda giornata a "SOTTOCOSTA"


PESCARA CAPITALE DELLA NAUTICA E DEL DIPORTISMO

IERI GRANDE APERTUTA, DOMANI SI CHIUDE

PRESENTATI OGGI 3 EVENTI SPORTVI

Dalla Bavaria 36 sequestrata alla mafia al “Sail for Children”, dalla pesca sportiva al mondo dei droni, e ancora, dalle esibizioni acquatiche di flyboard all'incontro con Paolo Sottocorona, metereologo di La7. Si è inaugurata così l'edizione 2015 di “Sottocosta”, la manifestazione organizzata dalla CCIAA di Pescara, in collaborazione con il Marina di Pescara ed il partenariato tecnico di Assonautica Pescara. Un successo di pubblico, di espositori e degli eventi che hanno attirato l'attenzione dei numerosi visitatori anche grazie agli intrattenimenti musicali ed enogastronomici offerti. Grandi consensi ha fatto registrare il progetto “Sail for Children”, presentato dall'omonima associazione e dalla Marina Militare italiana. Protagonista è l'imbarcazione Bavaria 36, oggi Altair, confiscata nel 2011 alla malavita organizzata ed oggi trasformata in uno strumento utilizzato in favore di bambini, disabili e dei nonni. “Mi piace pensare che barche sottratte a gente senza scrupoli, sfruttatori di persone disperate in cerca di fortuna – ha dichiarato il direttore marittimo Enrico Moretti – vengano utilizzate per fini sociali”. “Cerchiamo di rendere questo mondo un po' migliore – ha aggiunto il comandante di fregata della Marina Militare, Fabrizio Donato, subito dopo la visione di un toccante documentario video su un'operazione di salvataggio in mare di centinai di profughi – il mare comincia sottocosta e sail for children è un'iniziativa velico-sociale a cui la Marina Militare tiene particolarmente”. “Molto si sta dibattendo in questi giorni per una legge del mare e per la salvezza di migliaia di persone – ha sottolineato l'assessore regionale alle Politiche sociali, Marinella Sclocco – e questa barca che trasportava 58 immigrati di cui 20 bambini, riassume in se il simbolo del cambiamento, perchè da storie di sofferenza posso nascere opportunità per tutti”.

 Una manifestazione, Sottocosta, ideata pensando al mare in tutte le sue potenzialità e declinazioni, da quella turistica a quella economica, da quella culturale e di tradizione a quella sportiva. E questa mattina, sono stati presentati tre eventi sportivi che si svolgeranno tra maggio, giugno e settembre. Il primo, illustrato da Giancarlo Casuscelli, consigliere di “La Scuffia”, è “La Route 056 Pescara-Spalato”, giunta alla sua quarta edizione e diventata una delle più importanti manifestazioni del centro Adriatico. Conta oltre 30 barche, provenienti anche dal nord Adriatico, partenza prevista il 29 maggio prossimo e quest'anno verrà suggellato anche il gemellaggio tra le due città. Il secondo evento sportivo (30 maggio – 2 giugno) è il Challenge Trophy Marina di Pescara (organizzato dalla Lega Navale), valevole per le candidature al campionato del mondo e a quello europeo “Optimist”. Ben 80 i piccoli sportivi che parteciperanno (il meglio a livello nazionale) , di cui i primi 5 classificati andranno ai mondiali in Polonia e i secondi 5 agli europei in Inghilterra. E la terza competizione sportiva (organizzata dal Club Nautico) è il campionato femminile 4.20 (si svolgerà a settembre) che vedrà la partecipazione di circa 40 equipaggi. “Eventi sportivi di grande rilievo – ha dichiarato Francesco Di Filippo, presidente Assonautica Pescara – che attirano presenze in città, creano movimenti anche fuori stagione e che vorremmo fossero supportate adeguatamente anche dagli Enti pubblici”.

E intanto “Sottocosta”, prosegue con la sua ricca programmazione. Domani, domenica 3 maggio, tra la premiazione dell'edizione “Concorso scuole Sottocosta” (ore 10.30), la “Biciclettata dei bimbi”, il rilascio in mare di una tartaruga (ore 16.00), e la sfilata modamare (ore 18.00), si ricordano anche la “prima mosconata Sottocosta” con la frizzante telecronaca di Vincenzo Olivieri (ore 11.00), ed “Il giro del mondo in solitaria” raccontato direttamente dal protagonista Matteo Miceli (ore 16.30). L'ultima degustazione Sottocosta è in programma alle 18.30, con l'aperitivo a cura delle “Storiche Cantine Bosco Nestore”.

Alle 20.00 suono di chiusura del nautofono.

Ultima modifica

05/05/2015
Leggi anche
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it