CCIAA Pescara

Visti per l'estero

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Visure in inglese
Qualificazione filiere
Servizio di Mediazione
Verifiche PA
Fatture -PA
Atti depositati
Registro Imprese
Trail Abruzzo
Worldpass
Contratti di rete
Birtt
Servizio SNI
Centro Estero

Alcuni Stati esteri richiedono che le fatture e gli eventuali altri documenti per l'importazione di merci dall'Italia:

  1. siano vistati dalla Camera di Commercio competente per territorio;
  2. riportino la legalizzazione della firma del funzionario camerale (legalizzazione della firma su atti e documenti formati nello Stato e da valere all'estero).

 

VISTO PER DEPOSITO FIRMA

Per richiedere i visti per l’estero, è necessario depositare la firma dei soggetti autorizzati  alla firma dei documenti, quale legale rappresentante o procuratore dell'impresa o del titolare della ditta individuale, che risultino agli atti del Registro delle Imprese.

E’ necessario presentare:

  • richiesta scritta scaricando il modulo nella sezione "Modulistica" (più in basso in questa pagina) con timbro e firma in originale del titolare/legale rappresentante/procuratore;
  • Fotocopia di un documento d'identità del firmatario.

 

VISTO PER CONFORMITA’ FIRMA

Il visto per conformità di firma consiste in un controllo di legittimità della firma del soggetto firmatario, quale legale rappresentante dell'impresa/procuratore o del titolare della ditta individuale.

 

Documenti sui quali si appone il visto poteri di firma

Le dogane di alcuni paesi esteri (in particolare extraeuropei) richiedono alle imprese esportatrici di presentare una serie di documenti vidimati: fatture, dichiarazioni riportanti la composizione di alcuni prodotti, traduzioni (es. traduzione dell'attestato di libera vendita) fatture di nolo, ecc..

La richiesta per la vidimazione di tali documenti può essere presentata alla Camera di Commercio del luogo in cui l'impresa ha la sede legale o l'unità locale, che verificherà la corrispondenza della firma apposta sui documenti con quella depositata con il Visto per Deposito Firma. (Modello disponibile nella sezione sottostante Modulistica))

E’ necessario presentare:

  • 2 Copie del documento firmato in originale.

L'Ufficio timbra e vidima le due copie, di cui una viene rilasciata al richiedente e l'altra viene conservata agli atti.

L'UFFICIO NON APPONE IL VISTO SU:

  • dichiarazioni dell'impresa riguardanti l'origine dei prodotti;
  • documenti recanti menzioni di esclusione o restrizione incompatibili con le Convenzioni internazionali e/o leggi nazionali    (quali, ad esempio: menzioni che indicano che le merci non contengono prodotti originari di alcuni paesi sottoposti a discriminazione o che non sono trasportati da navi iscritte in apposite liste negative);
  • lettere di invito in Italia a favore di cittadini di Paesi terzi.

 N.B. Dal 3 gennaio 2011 non si effettua più il servizio di vidimazione che attesta la congruità dei prezzi sulle fatture.

 

VISTO PER DEPOSITO ATTI

Il visto per deposito può essere richiesto su documenti rilasciati da Enti Pubblici o altri organismi (Asl, Istituti Nazionali di Certificazione, ecc..). L’impresa è tenuta a produrre una copia aggiuntiva che sarà trattenuta agli atti dell’Ufficio Commercio Estero.

 

LEGALIZZAZIONE FIRMA CAMERALE (Ex Visto UPICA)

Alcuni paesi, prevalentemente arabi, richiedono l’autentica  (detta legalizzazione) della firma del funzionario della  Camera di Commercio sui documenti per l’esportazione (solitamente certificati d’origine e fatture).
In questi casi  la Camera di Commercio è tenuta ad apporre il visto di legalizzazione della firma camerale, in aggiunta al normale visto camerale.

 

COSTI

  • Visto conformità della firma              Euro 3,00
  • Visto per il solo deposito                    Euro 3,00
  • Visto per legalizzazione firma            Euro 3,00

Modalità pagamento: in contanti allo sportello, Bancomat.

Ultima modifica

12/03/2015

Riferimenti in quest\'area

Via Conte di Ruvo, 2 65127 Pescara
Caricamento Google Maps.......attendere
Leggi anche
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it