CCIAA Pescara

Presentazione Bilanci

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Visure in inglese
Servizio di Mediazione
Verifiche PA
Fatture -PA
Registro Imprese
Trail Abruzzo
Worldpass
Contratti di rete
Birtt
Servizio SNI
Centro Estero

MANUALE Deposito Bilanci 2015

Unioncamere ha predisposto, anche per quest'anno, il "Manuale per il deposito dei bilanci al Registro delle imprese".

Nella versione che pubblichiamo in questa pagina, sono state evidenziate le modifiche rispetto alle versioni precedenti.

Leggi il manuale.

 

Sperimentazione della Nota Integrativa XBRL

E' disponibile il vademecum utente per la sperimentazione della Nota Integrativa XBRL.

Scarica il vademecum.

 

Istruzioni esplicative:

DICHIARAZIONI DI CONFORMITA’ DA APPORRE IN CALCE AL BILANCIO XBRL E AGLI ALLEGATI AL BILANCIO

 

1) DICHIARAZIONI DI CONFORMITA’ DEL FILE XBRL

Il bilancio XBRL sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante della società non necessita di alcuna dichiarazione di conformità perché è un originale informatico.

Il bilancio XBRL presentato dal professionista incaricato iscritto all’Ordine del Dottori Commercialisti deve riportare in calce alla nota integrativa XBRL la seguente dichiarazione: ”Il/la sottoscritto/a ………………………, ai sensi dell’art. 31 comma 2-quinquies della Legge 340/2000, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società.

Il bilancio XBRL presentato dal procuratore deve riportare in calce alla nota integrativa XBRL la seguente dichiarazione: ”Il/La sottoscritto/a,consapevole delle responsabilità penali previste ex art. 76 del D.P.R.445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell’art. 47del medesimo decreto, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società”.

 

2) DICHIARAZIONI DI CONFORMITA’ DEGLI ALTRI ALLEGATI IN FORMATO PDF/A (verbale e relazioni)

A)deposito effettuato dal legale rappresentante o da un soggetto incaricato (procuratore)

Se il deposito è effettuato dal legale rappresentante della società o da un soggetto incaricato (procuratore):

  • il verbale e le relazioni in formato PDF/A sottoscritti digitalmente dagli originali sottoscrittori (amministratori, sindaci, società direvisione, presidente e segretario dell’assemblea) non necessitano di alcunadichiarazione di conformità;
  • il verbale e le relazioni in formato PDF/A sottoscritti digitalmente dal legale rappresentante o dal procuratore devono essere prodotti mediante scansione dell’immagine del documento originale enecessitano della seguente dichiarazione di conformità: “Il/La sottoscritto/a ……………………, nato a …………… il …………… dichiara, consapevole delle responsabilità penali previste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell’art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento è stato prodotto mediante scansione ottica dell’originale analogico e che ha effettuato con esito positivo il raffronto tra lo stesso e il documento originale ai sensi dell’art. 4 del D.P.C.M. 13 novembre 2014.”

N.B. Non esistono altre modalità di predisposizione dei file per queste due categorie di soggetti.

 

B) deposito effettuato dal professionista incaricato iscritto all’ODCEC

Se il deposito è effettuato dal professionista incaricato iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti:

  • il verbale e le relazioni in formato PDF/A sottoscritti digitalmente dagli originali sottoscrittori (amministratori, sindaci, società di revisione, presidente e segretariodell’assemblea) non necessitano di alcuna dichiarazione di conformità;
  • il verbale e le relazioni in formato PDF/A sottoscritti digitalmente dal Dottore Commercialista necessitano della seguente dichiarazione di conformità:
    ”Il/la sottoscritto/a ………………………, ai sensi dell’art. 31 comma 2-quinquies della Legge 340/2000, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società”.

I documenti presentati possono essere generati come:

  • copia di un documento originale informatico (quindi l’originale in possesso del professionista può recare la firma digitale del legale rappresentante);
  • copia informatica (file PDF/A generato da documento word) di un documento originale in possesso del professionista;
  • copia per immagine, sempre in formato PDF/A, di un originale analogico/cartaceo che riporta le firme apposte a mano.

RIASSUMENDO:

1)NEL CASO IL DEPOSITO SIA EFFETTUATO DAL LEGALE RAPPRESENTANTE (AMMINISTRATORE O LIQUIDATORE) MUNITO DI DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE OCCORRE:

Firmare digitalmente il bilancio XBRL (comprensivo di Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa) senza alcuna dichiarazione di conformità.

Tutti gli altri file (verbale di assemblea, relazioni, ecc.) possono essere:

  • allegati in formato PDF/A, senza alcuna dichiarazione di conformità, se sono stati sottoscritti digitalmente dagli originali sottoscrittori (amministratori/sindaci/società di revisione/presidente e segretario dell’assemblea; per es.: il verbale di assemblea firmato digitalmente da presidente e segretario),

oppure:

  • allegati in formato PDF/A, previa sottoscrizione digitale da parte del legale rappresentante, se sono stati prodotti mediante scansione dell’immagine del documento originale.

In questo caso deve essere scansionato il documento originale firmato in modo autografo (a penna!) con la seguente dichiarazione di conformità: “Il/La sottoscritto/a……………………, nato a …………… il …………… dichiara, consapevole delle responsabilità penalipreviste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa aisensi dell’art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento è stato prodottomediante scansione ottica dell’originale analogico e che ha effettuato con esito positivo ilraffronto tra lo stesso e il documento originale ai sensi dell’art. 4 del D.P.C.M. 13 novembre 2014.”

 

2) NEL CASO IL DEPOSITO SIA EFFETTUATO DAL PROFESSIONISTA INCARICATO (DOTTORE COMMERCIALISTA) MUNITO DI DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE OCCORRE:

  • firmare digitalmente il bilancio XBRL (comprensivo di Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa) che deve riportare, in calce alla nota integrativa in formato XBRL (nel campo di testo libero denominato "Dichiarazione di conformità" contenuto nella sezione “Nota integrativa parte finale”),la seguente dichiarazione: ”Il/la sottoscritto/a ………………………, ai sensi dell’art. 31 comma 2-quinquies della Legge 340/2000, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società.

 

Tutti gli altri file (verbale di assemblea, relazioni, ecc.) possono essere:

  • allegati in formato PDF/A, senza alcuna dichiarazione di conformità, se sono stati sottoscritti digitalmente dagli originali sottoscrittori (amministratori/sindaci/società di revisione/presidente e segretario dell’assemblea; per es.: il verbale di assemblea firmato digitalmente da presidente e segretario),

oppure:

  • allegati in formato PDF/A, previa sottoscrizione digitale da parte del professionista, con la seguente dichiarazione di conformità:

”Il/la sottoscritto/a ………………………, ai sensi dell’art. 31 comma 2-quinquies della Legge 340/2000, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società”.

 

N.B. I file allegati al bilancio (verbale e relazioni) depositati dal professionista incaricato iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti, possono essere generati con una delle seguenti modalità:

  • copia di un documento originale informatico (quindi l’originale in possesso del professionista può recare la firma digitale del legale rappresentante) – caso raro;
  • copia informatica (file PDF/A generato da documento word) di un documento originale in possesso del professionista.

Esempio: verbale di assemblea creato in word, senza le firme autografe di presidente e segretario – è sufficiente l’indicazione: “FIRMATO” - con l’aggiunta della dichiarazione di conformità , trasformato in PDF/A e sottoscritto digitalmente dal professionista;

  • copia per immagine, sempre in formato PDF/A, di un originale analogico/cartaceo che riporta le firme apposte a mano, con la seguente dichiarazione di conformità: ”Il/la sottoscritto/a ………………………, ai sensi dell’art. 31 comma 2-quinquies della Legge 340/2000, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società.

N.B. Si ricorda che occorre inserire, nel modello XX NOTE della pratica, la seguente dichiarazione:

Il sottoscritto……, iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di …… al n…, dichiara, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, di non avere procedimenti disciplinari in corso che comportino la sospensione dall’esercizio dell’attività professionale, e di essere stato incaricato dal legale rappresentante pro-tempore della società all’assolvimento del presente adempimento” .

 

3)NEL CASO DI DEPOSITO EFFETTUATO DAL PROCURATORE MUNITO DI DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE UTILIZZANDO IL MODELLO PROCURA UNIONCAMERE (DISPONIBILE SUL SITO DELLA CCIAA DI PESCARA OCCORRE:

  • Firmare digitalmente il bilancio XBRL (comprensivo di Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa) che deve riportare, in calce alla nota integrativa in formato XBRL (nel campo di testo libero denominato "Dichiarazione di conformità" contenuto nella sezione “Nota integrativa parte finale” ), la seguente dichiarazione: ”Il/La sottoscritto/a ……………………, nato a …………… il ……………, consapevole delle responsabilità penali previste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell’art. 47 del medesimo decreto, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società.

N.B.: LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’ VA PRODOTTA DA CHI EFFETTUA LA COPIA DEL DOCUMENTO E LO FIRMA DIGITALMENTE: IL PROCURATORE!In alternativa è sempre possibile allegare il bilancio in formato XBRL (comprensivo di Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa) sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante, senza alcuna dichiarazione di conformità.

 

tutti gli altri file (verbale di assemblea, relazioni, ecc.) possono essere:

  • allegati in formato PDF/A, senza alcuna dichiarazione di conformità, se sono stati sottoscritti digitalmente dagli originali sottoscrittori (amministratori/sindaci/società di revisione/presidente e segretario dell’assemblea; per es.: il verbale di assemblea firmato digitalmente da presidente e segretario),

oppure:

  • allegati in formato PDF/A, previa sottoscrizione digitale da parte del procuratore, se sono stati prodotti mediante scansione dell’immagine del documento originale.

In questo caso deve essere scansionato il documento originale firmato in modo autografo (a penna!) con la seguente dichiarazione di conformità: “Il/La sottoscritto/a……………………, nato a …………… il …………… dichiara, consapevole delle responsabilità penalipreviste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell’art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento è stato prodotto mediante scansione ottica dell’originale analogico e che ha effettuato con esito positivo il raffronto tra lo stesso e il documento originale ai sensi dell’art. 4 del D.P.C.M. 13 novembre 2014.”

ATTENZIONE: LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’ VA PRODOTTA DA CHI EFFETTUA LA COPIA DEL DOCUMENTO E LO FIRMA DIGITALMENTE: IL PROCURATORE

 

N.B. SI RICORDA CHE E’ NECESSARIO UTILIZZARE IL MODELLO PROCURA UNIONCAMERE E NON IL MODELLO PROCURA COMUNICA.

 

PROSPETTO SANZIONI

Il bilancio d’esercizio, ai sensi dell’art. 2435 CC, deve essere depositato entro 30 giorni dall’approvazione. Il deposito tardivo viene sanzionato ai sensi dell’art. 2630 C.C. che, in caso di pagamento in forma ridotta (cioè entro 60 giorni dalla notifica del verbale di accertamento), prevede i seguenti importi:

  • 91,56 Euro  per ogni soggetto obbligato al deposito del Bilancio, se il bilancio è depositato entro i 30 giorni successivi alla scadenza dei termini (cioè tra il 31° e il 60° giorno dalla data di approvazione)
  • 274,66 Euro per ogni soggetto obbligato al deposito del Bilancio, se il bilancio è depositato oltre i 30 giorni successivi alla scadenza dei termini (cioè dopo il 61° giorno dall’approvazione)

 

ATTENZIONE ALLE DATE: I BILANCI APPROVATI IL GIORNO 30/04/2015 POSSONO ESSERE DEPOSITATI NEI TERMINI FINO AL GIORNO 01/06/2015 (COMPRESO) PERCHE’ IL 30/05/2015 E’ SABATO (CONSIDERATO FESTIVO).

Riferimenti in quest\'area

Viale Conte di Ruvo, 14, Pescara, Pescara, 65127, Abruzzo, Italia
Caricamento Google Maps.......attendere
Leggi anche

Focus correlati

01-09-2015
Le Camere di Commercio abruzzesi – per il loro ruolo di enti facilitatori per un proficuo dialogo costante tra le ....
22-05-2015
Per supportare meglio l'utenza, oltre al manuale per la presentazione dei bilanci, abbiamo pubblicato delle ulteriori ....
24-02-2015
Continuano le iniziative volte a semplificare il rapporto con le imprese e gli intermediari oltre che a migliorare l'efficienza ....
23-01-2015
Dal 15 gennaio è disponibile un servizio on-line gratuito per la predisposizione guidata di un contratto di rete ....
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it