CCIAA Pescara

Fusione

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Visure in inglese
Qualificazione filiere
Servizio di Mediazione
Verifiche PA
Fatture -PA
Atti depositati
Registro Imprese
Trail Abruzzo
Worldpass
Contratti di rete
Birtt
Servizio SNI
Centro Estero

20.1 FUSIONE – ISCRIZIONE DEL PROGETTO (2501 TER C.C.)

TERMINE: nessuno

Codice atto: A16 (fusione)

 MODULO S2. La distinta dovrà essere sottoscritta da un amministratore, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Allegati:

  • progetto di fusione redatti secondo quanto previsto dall’art. 2501 ter c.c., allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • atto costitutivo della nuova società risultante dalla fusione o di quella incorporante con le eventuali modificazioni derivanti dalla fusione (solo se non contenuto all’interno del progetto), allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • relazione società di revisione relativa alla società obiettivo o della società acquirente (solo per le acquisizioni con indebitamento, c.d. leveraged buyout), allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico) - €18,00 se società semplice
  • Imposta di bollo € 65,00 (se la società di partenza non è una società di persone)
  • Imposta di bollo € 59,00 (se la società di partenza è una società di persone) 

Deposito del progetto

Tutte le società partecipanti alla fusione / scissione sono tenute al deposito del relativo progetto presso l’ufficio registro imprese competente

 

20.2: SE I SOGGETTI SONO SOCIETA’ DI CAPITALI

 

20.2.1 FUSIONE - ISCRIZIONE DELLA DECISIONE DI FUSIONE (ART 2502, 2502BIS C.C.)

TERMINE: 30 giorni data atto

Codice atto: A16 (fusione)

Modulo S2. La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

 

Allegati:

  • deliberazione ricevuta da notaio contenente la decisione in ordine alla fusione , allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • situazione patrimoniale ex art. 2501 quater se non si fa riferimento all’ultimo bilancio depositato, (bilancio dell’ultimo esercizio se questo è stato chiuso non oltre sei mesi dal giorno del deposito del progetto di fusione presso la sede sociale) allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • relazione degli amministratori (se prevista), allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • relazione degli esperti (se prevista), allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • dichiarazione (che può anche essere contenuta nella deliberazione ovvero nel Modulo NOTE) in cui si indicano gli estremi del deposito presso il registro delle imprese del progetto di fusione e dei bilanci riferiti agli ultimi tre esercizi, allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico)
  • Imposta di bollo € 65,00

 

Fusione “semplificata”

Nel caso di fusione per incorporazione di società interamente possedute può essere omessa l’allegazione della relazione dell’organo amministrativo e la relazione degli esperti.

Nel caso di fusione per incorporazione di società possedute al 90% può essere omessa l’allegazione della relazione degli esperti, nei casi indicati dall’art. 2505bis c.c..

 

Termine tra iscrizione del progetto e la data fissata per la decisione:

-          se partecipano società con azioni (spa, sapa, soc. coop. P.a.) : 30 giorni rinunciabile all’unanimità;

-          se non partecipano società con azioni: 15 giorni rinunciabile all’unanimità

                                            

 

20.2.2 ISCRIZIONE DELL'ATTO DI FUSIONE (ART. 2504 C.C.)

TERMINE: 30 giorni data atto.

Codice atto: A16 (fusione)

 

A)    SOCIETA’ INCORPORATA

Questo deposito deve precedere quello di cui al caso B)

MODULO S2. La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio della società risultante dalla fusione o di quella incorporante, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

MODULO S3, nel caso in cui la fusione comporti la cessazione della società in cui viene depositato l’atto.

Allegati:

  • atto di fusione nella forma di atto pubblico, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico)
  • Imposta di bollo € 65,00 

B)    SOCIETA’ INCORPORANTE

MODULO S2. (compilato al riquadro 11 e ai riquadri relativi alle eventuali modifiche statutarie che hanno effetto contestualmente alla fusione).La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio risultante dalla fusione o di quella incorporante, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Allegati:

  • atto di fusione nella forma di atto pubblico, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico)
  • Imposta di bollo € 65,00 

Il termine tra l’iscrizione della decisione e la data dell’atto è di:

*60 giorni se partecipano società con azioni

*30 giorni per le altre società 

 

NOTA BENE: Se la fusione avviene con la costituzione di una nuova società si rimanda al paragrafo relativo alle costituzioni.

Se la fusione viene attuata prima del termine di cui all’art. 2503 c.c. il Notaio deve dichiarare nell’atto o nel Modello Note,.la sussistenza delle condizioni previste nel citato articolo.

Se la fusione viene attuata dopo il termine di cui all’art. 2503 c.c. il Notaio deve dichiarare nell’atto o nel Modello Note l’assenza di opposizioni alla fusione oppure allegare idonea certificazione del Tribunale.

Se la fusione comporta il trasferimento all’incorporante di quote possedute dalla società incorporata in altre srl, sulle posizioni di queste ultime il Notaio dovrà depositare nei 30 giorni dall’atto di fusione, un modello S.

 

 

20.3: SE I SOGGETTI SONO SOCIETA’ DI PERSONE

 

20.3.1 FUSIONE– ISCRIZIONE DELLA DECISIONE DI FUSIONE (ART 2502, 2502BIS C.C.): LA SOCIETA’ RISULTANTE E’ DI CAPITALI

 

TERMINE: 30 giorni data atto

Codice atto: A16 (fusione)

Modulo S2. La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Modello Note: contenente gli estremi di deposito del progetto di fusione

Allegati:

  • deliberazione ricevuta da notaio contenente la decisione in ordine alla fusione , allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI ;
  • relazione degli amministratori, allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • relazione degli esperti, allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • bilanci degli ultimi tre esercizi (oppure dichiarazione, contenuta nel modello NOTE, attestante che la società è in regime di contabilità semplificata);
  • situazione patrimoniale redatta a norma dell’art. 2501 quater c.c.
  • relazione di stima ex art. 2343 c.c.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico) (€18,00 se società semplice)
  • Imposta di bollo € 59,00

 

Termine tra iscrizione del progetto e la data fissata per la decisione:

-        se partecipano società con azioni (spa, sapa, soc. coop. P.a.) : 30 giorni rinunciabile all’unanimità;

-       se non partecipano società con azioni: 15 giorni rinunciabile all’unanimità

           

 

20.3.2 FUSIONE– ISCRIZIONE DELLA DECISIONE DI FUSIONE (ART 2502, 2502BIS C.C.): LA SOCIETA’ RISULTANTE E’ DI PERSONE

 

TERMINE: 30 giorni data atto

Codice atto: A16 (fusione)

Modulo S2. La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio o amministratore, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Modello Note: contenente gli estremi di deposito del progetto di fusione

 

Allegati:

  • deliberazione ricevuta da notaio contenente la decisione in ordine alla fusione , allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI ;
  • relazione degli amministratori, allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • relazione degli esperti, allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI;
  • bilanci degli ultimi tre esercizi (oppure dichiarazione, contenuta nel modello NOTE, attestante che la società è in regime di contabilità semplificata);
  • situazione patrimoniale redatta a norma dell’art. 2501 quater c.c.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico) (€18,00 se società semplice)
  • Imposta di bollo € 59,00

 

Termine tra iscrizione del progetto e data fissata per la decisione:

15 giorni (rinunciabile all’unanimità)

 

20.3.3 ISCRIZIONE DELL’ATTO DI FUSIONE (ART. 2504 C.C.)

TERMINE: 30 giorni data atto.

Codice atto: A16 (fusione)

 

C)    SOCIETA’ INCORPORATA

Questo deposito deve precedere quello di cui al caso D)

MODULO S2. La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio della società risultante dalla fusione o di quella incorporante, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

MODULO S3, nel caso in cui la fusione comporti la cessazione della società in cui viene depositato l’atto.

Allegati:

  • atto di fusione nella forma di atto pubblico, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico)
  • Imposta di bollo € 59,00

 

D)    SOCIETA’ INCORPORANTE

MODULO S2. (compilato al riquadro 11 e ai riquadri relativi alle eventuali modifiche statutarie che hanno effetto contestualmente alla fusione). La distinta dovrà essere sottoscritta dal notaio risultante dalla fusione o di quella incorporante, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Allegati:

  • atto di fusione nella forma di atto pubblico, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI.
  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico)
  • Imposta di bollo € 59,00

 

Il termine tra l’iscrizione della decisione e la data dell’atto è di:

*60 giorni se partecipano società con azioni

*30 giorni per le altre società

La fusione anticipata rispetto al termine di cui all’art. 2503 c.c. è subordinata al consenso dei creditori anteriori all’iscrizione del progetto oppure pagamento dei creditori non consenzienti, oppure deposito somme corrispondenti presso la banca, o asseverazione specifica contenuta  nella relazione degli esperti redatta da un’unica società di revisione.

Ultima modifica

17/10/2011
Leggi anche

Focus correlati

22-01-2018
Da domani 23 gennaio 2018, coloro che devono rivolgersi allo sportello Firma Digitale/Carte tachigrafiche della sede di ....
18-01-2018
Il Ministero dello Sviluppo Economico con nota n. 26505 del 16/01/2018 ha ritenuto non necessario aggiornare le misure ....
12-12-2016
Formazione gratuita ed accesso agevolato al credito. Questi sono i contenuti di "Crescere Imprenditori in Abruzzo", ....
09-12-2016
Torna la pillola settimanale d'informazione della Camera di Commercio di Pescara e del Centro Estero delle Camere ....
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it