CCIAA Pescara

Societa' estere

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Visure in inglese
Qualificazione filiere
Servizio di Mediazione
Verifiche PA
Fatture -PA
Atti depositati
Registro Imprese
Trail Abruzzo
Worldpass
Contratti di rete
Birtt
Servizio SNI
Centro Estero

COSTITUZIONE E MODIFICA ATTO COSTITUTIVO

 

25.1 AVVERTENZE GENERALI

Atti esteri

Per atto estero si intende qualunque atto giuridico redatto all’estero e può consistere in:

a) Atti pubblici redatti da un notaio estero

b) Scritture private autenticate da un notaio estero

c) Atti emessi da pubbliche autorità straniere

d) Scritture private non autenticate formate all’estero

 

Gli atti di cui ai punti a) , b) e c) devono essere depositati presso l’archivio notarile italiano o presso un notaio italiano esercente (legge n. 89/1913, art.106 numero 4).

 

Legalizzazione degli atti esteri

È prevista nei seguenti casi:

  • atti di cui ai punti a), b) e c), se non muniti di timbro “Apostille”

  • NON è prevista nei seguenti casi:

  • atti di cui ai punti a), b) e c), se provenienti dai Paesi aderenti alla Convenzione di Bruxelles del 25 maggio 1987 (Danimarca, Italia, Francia, Belgio, Irlanda)

  • atti di cui ai punti a), b) e c), se provenienti dai Paesi aderenti alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961 (http://www.esteri.it/)

  • atti di cui ai punti a), b) e c) se provenienti dall’Austria, in forza della Convezione Italia-Austria del 30 giugno 1975 e ratificata dall’Italia con Legge 02/05/1977 n. 342

  • atti di cui al punto d) 

Apposizione del timbro “Apostille”

È prevista nei seguenti casi:

  • atti di cui ai punti a), b) e c), se non legalizzati

  • atti di cui ai punti a), b) e c), se provenienti da uno dei Paesi aderenti alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961

  • NON è prevista nei seguenti casi:

  • atti di cui ai punti a), b) e c), se provenienti dai Paesi aderenti alla Convenzione di Bruxelles del 25 maggio 1987 (Danimarca, Italia, Francia, Belgio, Irlanda)

  • atti di cui ai punti a), b) e c) se provenienti dall’Austria, in forza della Convezione Italia-Austria del 30 giugno 1975 e ratificata dall’Italia con Legge 02/05/1977 n. 342

  • atti di cui al punto d)

 

Traduzione degli atti esteri

La traduzione in lingua italiana (che deve essere allegata all’atto redatto in lingua straniera) deve essere certificata conforme al testo straniero:

  • o da un traduttore ufficiale con asseverazione resa con giuramento davanti a Notaio o Cancelliere del Tribunale

  • o da una rappresentanza diplomatica o consolare italiana all’estero

 

25.2 ISCRIZIONE SEDE SECONDARIA DI SOCIETÀ ESTERA(art. 2508 c.c.)

TERMINE: 45 giorni data atto

  • codice atto: A03

  • Modulo S1. La distintadovrà essere sottoscritta dal notaio, da un legale rappresentante o da uno dei rappresentanti stabili in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Allegati:

Modulo UL

  • copia dell’atto istitutivo della sede secondaria. Tale atto costituisce l’allegato dell’atto di deposito effettuato dal notaio o dall’archivio notarile italiano. I documenti vanno presentati seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI - e nel paragrafo 25.1 (Avvertenze generali)

  • eventuale atto di nomina del rappresentante stabile in Italia, se non contenuto nell’atto istitutivo della sede secondaria, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE

  • GENERALI e nel paragrafo 25.1 (Avvertenze generali)

  • certificato dell’ente estero preposto alla tenuta del Registro delle Imprese, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI

  • intercalare P per ciascun rappresentante stabile in Italia

  • intercalare P per ciascun persona con la rappresentanza legale della società estera

  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo € 65,00

  • Diritto annuale € 110,00 

 

25.3 ISCRIZIONE ATTO DI MODIFICA DI SEDE SECONDARIA DI SOCIETÀ ESTERA

(art. 2508 c.c.)

TERMINE: 45 giorni data atto

  • codice atto: A03

  • Modulo UL. La distintadovrà essere sottoscritta dal notaio, da un legale rappresentante o da uno dei rappresentanti stabili in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI

  • copia dell’atto modificativo della sede secondaria. Tale atto costituisce l’allegato dell’atto di deposito effettuato dal notaio o dall’archivio notarile italiano. I documenti vanno presentati seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI -

  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo € 65,00 

 

25.4 ISCRIZIONE ATTO DI MODIFICA RAPPRESENTANTI IN ITALIA DI SOCIETÀ ESTERA

(art. 2508 c.c.)

TERMINE: 45 giorni data atto

  • codice atto: A03

  • Modulo UL. La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da uno dei rappresentanti stabili in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI

  • atto di nomina del rappresentante stabile in Italia, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI

  • eventuale intercalare P per ciascun rappresentante stabile in Italia

  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo € 65,00 

25.5 ISCRIZIONE ATTO DI MODIFICA DATI RELATIVI ALLA SEDE LEGALE DI SOCIETÀ ESTERA CON SEDE SECONDARIA IN ITALIA

TERMINE: nessuno

codice atto: A03

Modulo S2. La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da uno dei rappresentanti stabili in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Allegati:

  • certificato dell’ente estero preposto alla tenuta del Registro delle Imprese, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI - e nel paragrafo 25.1

  • (Avvertenze generali)

  • eventuale intercalare P per ciascuna persona alla quale viene attribuita/modificata/revocata la rappresentanza legale

  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo € 65,00 

 

25.6 CANCELLAZIONE DI SEDE SECONDARIA DI SOCIETÀ ESTERA(art. 2508 c.c.)

TERMINE: 45 giorni data atto

codice atto: A03

Modulo UL La distintadovrà essere sottoscritta dal notaio, da un legale rappresentante o da uno dei rappresentanti stabili in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

 

Allegati:

  • copia dell’atto di cancellazione della sede secondaria. Tale atto costituisce l’allegato dell’atto

  • di deposito effettuato dal notaio o dall’archivio notarile italiano. I documenti vanno presentati

  • seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI

  • Diritti di segreteria € 90,00 (telematico) € 120,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo € 65,00 

25.7 ISCRIZIONE UNITÀ LOCALI DI SOCIETÀ ESTERA

TERMINE: 30 giorni dalla data dell’apertura

codice atto: nessuno

Modulo R .- La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da un procuratore delegato per la rappresentanza in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI

Allegati:

  • Modulo UL

  • Eventuale procura con la quale viene nominato il rappresentante in Italia, allegata seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI - e nel paragrafo 25.1(Avvertenze generali)

  • certificato dell’ente estero preposto alla tenuta del Registro delle Imprese, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI - e nel paragrafo 25.1(Avvertenze generali)

  • intercalare P per i soggetti con la rappresentanza dell’impresa in Italia e all’estero

  • Diritti di segreteria € 18,00 (telematico) € 23,00 (supporto informatico)

  • Diritto annuale € 110,00

  • Imposta di bollo non previsto

 

 

25.8 MODIFICA UNITÀ LOCALI DI SOCIETÀ ESTERA

TERMINE: 30 giorni dalla data di modifica

  • codice atto: nessuno

  • Modulo UL. La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da un procuratore delegato per la rappresentanza in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE

  • GENERALI.

  • Diritti di segreteria € 18,00 (telematico), € 23,00 (supporto informatico)

  • Imposta di bollo non previsto 

25.9 CANCELLAZIONE DI UNA UNITÀ LOCALE DI SOCIETÀ ESTERA

TERMINE: 30 giorni dalla data di chiusura

  • codice atto: nessuno

  • Modulo UL. La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da un procuratore delegato per la rappresentanza in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI .

  • Diritti di segreteria € 18,00 (telematico) € 23,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo non prevista 

 

25.10 CANCELLAZIONE DELLUNICA UNA UNITÀ LOCALE DI SOCIETÀ ESTERA IN PROVINCIA

TERMINE: 30 giorni dalla data di modifica

  • codice atto: nessuno

  • Modulo R. La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da un

  • procuratore delegato per la rappresentanza in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE

  • GENERALI

  • Diritti di segreteria € 18,00 (telematico) € 23,00 (supporto informatico)

  • Imposta di bollo non prevista

 

25.11 ISCRIZIONE ATTO DI MODIFICA DEI DATI RELATIVI ALLA SEDE LEGALE DI SOCIETÀ ESTERA CON UNITÀ LOCALE IN ITALIA

TERMINE: nessuno

  • codice atto: nessuno

  • Modulo R. La distintadovrà essere sottoscritta da un legale rappresentante o da un procuratore delegato per la rappresentanza in Italia, con le modalità indicate nelle NOTE GENERALI.

Allegati:

  • certificato dell’ente estero preposto alla tenuta del Registro delle Imprese, attestante la modificazione dei dati relativi alla sede legale, allegato seguendo le indicazioni previste nelle NOTE GENERALI - e nel paragrafo 25.1 (Avvertenze generali)

  • Diritti di segreteria € 18,00 (telematico) € 23,00 (supporto informatico),

  • Imposta di bollo non prevista

Ultima modifica

14/10/2011
Leggi anche

Focus correlati

22-01-2018
Da domani 23 gennaio 2018, coloro che devono rivolgersi allo sportello Firma Digitale/Carte tachigrafiche della sede di ....
18-01-2018
Il Ministero dello Sviluppo Economico con nota n. 26505 del 16/01/2018 ha ritenuto non necessario aggiornare le misure ....
12-12-2016
Formazione gratuita ed accesso agevolato al credito. Questi sono i contenuti di "Crescere Imprenditori in Abruzzo", ....
09-12-2016
Torna la pillola settimanale d'informazione della Camera di Commercio di Pescara e del Centro Estero delle Camere ....
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it