CCIAA Pescara

9° Censimento Generale

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS

CensimentoL’art. 50 del decreto legge 31 maggio 2010 n.78, convertito nella legge 30 luglio 2010 n.122, ha indetto il 9° Censimento generale dell’industria e dei servizi e il Censimento delle istituzioni non profit che si terrà a partire dal settembre 2012.

Il Piano Generale del 9° Censimento generale dell’industria e dei servizi e del Censimento delle istituzioni non profit - adottato con Delibera del Presidente dell’Istituto Nazionale di Statistica n.15 del 22 febbraio 2012 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.50 del 29 febbraio 2012, prevede, tra l’altro, che a livello provinciale le Camere di Commercio dovranno provvedere sul proprio territorio all’espletamento delle funzioni censuarie assegnate dall’Istat, attraverso un apposito Ufficio Provinciale di Censimento (UPC) all’uopo costituito.

Per l’espletamento delle funzioni censuarie assegnate la Camera di Commercio di Pescara ha costituito il proprio Ufficio Provinciale di Censimento (UPC) presso il proprio Ufficio Statistica.

La data di riferimento del 9° Censimento generale dell'industria e dei servizi e Censimento delle istituzioni no profit è fissata al 20 dicembre 2011.

Il censimento si articola in due differenti articolazioni:

  1. campionaria sulle imprese
  2. istituzioni no profit

Il censimento economico fotografa il sistema economico nazionale con un dettaglio territoriale. La base dati ottenuta consente l'aggiornamento di archivi delle unità produttive (aziende e imprese) da utilizzare anche come base per l'esecuzione delle indagini campionarie. fficio di Statistica.

Si tratta di un censimento che, rispetto al passato, non solo mira a cogliere le caratteristiche quantitative delle imprese o delle istituzioni, ma indagherà particolari fenomeni, prevalentemente qualitativi, sui quali l’ISTAT non svolge specifiche indagini. 

Queste le principali scadenze per le oltre 4mila imprese e le istituzioni coinvolte in provincia di Pescara:

  • dal 1° settembre al 10 settembre 2012 i questionari saranno inviati alle unità di rilevazione che dovranno autocompilarlo;
  • dal 10 settembre al 20 ottobre 2012 sarà possibile la restituzione spontanea dei questionari cartacei ai punti di ritiro istituiti sul territorio da una società incaricata da Istat;
  • dal 22 ottobre al 20 dicembre 2012 avrà luogo il recupero delle mancate risposte sul campo da parte dei rilevatori;
  • il 20 dicembre 2012 terminerà la rilevazione sul campo.

Oltre alla restituzione presso i punti di ritiro, il questionario potrà essere compilato via web ovvero consegnato presso lo sportello di accettazione appositamente istituito presso la Camera di Commercio di Pescara che, contestualmente, rilascerà la ricevuta di compilazione (orario di apertura: Lun. Mer. Ven. ore 9.00 - 13.00 Gio. ore 15.00 - 17.00)

Come per altre rilevazioni presenti nel Programma Statistico Nazionale, per le imprese e istituzioni no profit inserite nella lista censuaria della provincia di Pescara esiste l’obbligo di risposta.

PER INFORMAZIONI:

RESPONSABILE  UPC :  Dott.     Roberto Parisio
COORDINATORE  UPC :  Dott.ssa  Selene Galante

Tel. +39 085/45.36.229 - 271

 

Orari UPC:

Lunedi ore 9.00 - 13.00

Martedi chiuso

Mercoledi ore 9.00 - 13.00

Giovedi ore 15.00 - 17.00

Venerdi ore 9.00 - 13.00

Sabato chiuso

Ultima modifica

22/10/2012
Leggi anche
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCCIAA

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it