CCIAA Pescara

Cronoprogramma

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Home » Canali » Chi siamo » Rinnovo Organi 2014 » Cronoprogramma

 

Cronoprogramma
IL 5 FEBBRAIO 2014
(180 gg. dalla scadenza del Consiglio – insediato il 5 agosto 2009 – in scadenza il 4 agosto 2014)
Il Presidente provvede a:
  • pubblicare all’Albo camerale e sul sito internet istituzionale l’avviso di avvio della procedura di rinnovo del Consiglio
  • comunicare al Presidente della Giunta Regionale l’avvio del procedimento
(art. 2 c. 1 D.M. 156/2011)
ENTRO IL 17 MARZO 2014
(40 gg. dalla pubblicazione dell’avviso)
Le organizzazioni imprenditoriali, quelle sindacali e dei consumatori fanno pervenire una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, resa ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n. 445/2000, e le informazioni sul grado della loro rappresentatività.
(art. 2 c. 2 D.M. 156/2011)
INDICATIVAMENTE ENTRO IL 16 APRILE 2014
(30 gg. dalla presentazione della documentazione da parte delle organizzazioni che intendono concorrere alla procedura)
Il Segretario Generale, previa verifica della loro regolarità, trasmette al Presidente della Giunta Regionale i documenti acquisiti.
(art. 5 c. 3 D.M. 156/2011)
INDICATIVAMENTE ENTRO IL 16 MAGGIO 2014
(30 gg. dalla ricezione della documentazione)
Il Presidente della Giunta Regionale:
  • rileva il grado di rappresentatività di ciascuna organizzazione imprenditoriale
  • individua le organizzazioni imprenditoriali, o loro gruppi, cui compete la designazione dei componenti nel Consiglio camerale e ne individua, altresì, il relativo numero
  • determina a quale organizzazione sindacale o associazione dei consumatori, o loro raggruppamento, spetta effettuare la designazione
  • notifica le determinazioni di cui sopra a tutte le organizzazioni imprenditoriali, sindacali e associazioni di consumatori che hanno effettuato validamente la trasmissione della documentazione
  • richiede al Presidente della Consulta il nominativo designato in seno al Consiglio camerale.
(art. 9 c. 1 lett. a), b), c), d), e) D.M. 156/2011)
ENTRO 30 gg. dalle notifiche (indicativamente entro il 15 GIUGNO 2014) di cui all’art. 9 comma 1 lett. d) e dalla richiesta di designazione da parte del Presidente della Consulta ai sensi dell’art. 9 comma 1 lett. e)
Le organizzazioni imprenditoriali, sindacali e le associazioni dei consumatori, o loro raggruppamenti, nonché il Presidente della Consulta, comunicano al Presidente della Giunta regionale, i nominativi dei consiglieri di loro spettanza.
(art. 10 c.1 D.M. 156/2011)
 
Il Presidente della Giunta Regionale, previa verifica del possesso dei requisiti, nomina con proprio decreto (notificato agli interessati entro i 10 gg. successivi, indicativamente entro il 25 GIUGNO 2014) i consiglieri e dispone la prima convocazione del Consiglio per la nomina del Presidente
(art. 10 c. 2 e c. 4 D.M. 156/2011)

 

 

Ai sensi dell’art. 38, comma 1, della Legge 273/2002 il Consiglio uscente, nelle more dell’insediamento del nuovo organo, continua ad esercitare le proprie funzioni, con il compimento di atti di ordinaria e straordinaria amministrazione, fino ad un massimo di sei mesi a decorrere dalla propria scadenza.

 

 


E' possibile scaricare il Cronoprogramma in un file pdf.


Ultima modifica

05/02/2014

Riferimenti in quest\'area

Pescara, Pescara, Abruzzo, Italia
Telefono: 0854536237 - 261 - 258
Referente: 6458
Caricamento Google Maps.......attendere
Leggi anche
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCCIAA

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it