CCIAA Pescara

Elenco Agenti Marittimi Raccomandatari

Angolo alto SX
Angolo alto DX
Pattern iniziale
Logo CCIAA Pescara
Google Plus
RSS
Home » Aree tematiche » Anagrafica e certificazione » Albi, Ruoli ed Elenchi minori » Elenco Agenti Marittimi Raccomandatari
Visure in inglese
Qualificazione filiere
Servizio di Mediazione
Verifiche PA
Fatture -PA
Atti depositati
Registro Imprese
Trail Abruzzo
Worldpass
Contratti di rete
Birtt
Servizio SNI
Centro Estero

E' raccomandatario marittimo colui che svolge attività di raccomandazione delle navi, quali assistenza al comandante nei confronti delle autorità locali o dei terzi, ricezione o consegna delle merci, operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, acquisizioni di noli, conclusione di contratti di trasporto per merci con rilascio dei relativi documenti, nonché qualsiasi altra analoga attività per la tutela degli interessi a lui affidati.

Presso la Camera di Commercio di Pescara è istituito l'Elenco Agenti Marittimi Raccomandatari nel quale sono iscritti coloro che sono abilitati a svolgere l’attività di raccomandatario marittimo in una località compresa nella circoscrizione della Direzione Marittima di Pescara.

In tale elenco devono essere iscritti i titolari delle imprese individuali e gli amministratori delle società che hanno per oggetto della loro attività la raccomandazione di navi nonché gli institori di dette imprese e società.

La gestione dell'Elenco è affidata, sul piano locale, ad una Commissione nominata con decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro dello Sviluppo Economico.

La Commissione è presieduta da un magistrato ed è composta dal Direttore marittimo pro tempore o un suo delegato, da un rappresentante della Camera di Commercio, due rappresentanti dei raccomandatari marittimi, due rappresentanti sindacali dei lavoratori del mare e due rappresentanti degli armatori (art. 7 della L.135/1977).

La Commissione provvede in merito alle domande di iscrizione, trasferimento o cancellazione dall'elenco, determina la misura della cauzione da versare per l'iscrizione nell'elenco, applica le sanzioni disciplinari a carico degli iscritti e provvede all'esame di cui all'art. 9, lettera g), della L. 135/1977 integrata nella sua composizione dai docenti di materie giuridiche e di lingua inglese.

Presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è istituita una Commissione Centrale con il compito di esaminare i ricorsi contro le deliberazioni delle Commissioni locali.

 

REQUISITI
L' aspirante all' iscrizione nell’Elenco deve:

  • aver conseguito il diploma di scuola media superiore;

  • non aver subito condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, contro  l'amministrazione della giustizia, contro l' economia pubblica, l'industria e il commercio e contro il patrimonio, per contrabbando, oppure per ogni altro delitto non colposo, per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni, ovvero per reati in materia valutaria, per i quali la legge commini la pena della reclusione

  • non essere sottoposto a misure antimafia di cui all'art. 67 del D. Lgs. 159/2011 e s.m.i.;

  • aver svolto almeno due anni di tirocinio professionale;

  • sostenere un esame orale tendente ad accertare la conoscenza della normativa riguardante il commercio marittimo, contenuta nel codice civile e della navigazione, degli usuali documenti, delle cognizioni giuridiche attinenti all' esercizio della professione, nonché alla lingua inglese.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER SOSTENERE L’ESAME

Per sostenere l’esame è necessario presentare la seguente documentazione:

  • domanda in bollo da euro 16,00 - utilizzando l'apposito modulo e allegando fotocopia della carta d'identità in corso di validità del sottoscrittore;
  • documentazione attestante lo svolgimento del tirocinio professionale;
  • attestazione del versamento di euro 77,00 su c/c postale n. 15593650 intestato alla Camera di Commercio di Pescara indicando la seguente causale "Elenco Raccomandatari Marittimi - domanda d'esame" oppure ricevuta del versamento in contanti presso la cassa dell’Ente.

ESAME

La Commissione provvede all'esame di cui all'art. 9, lettera g), della L. 135/1977 integrata nella sua composizione da un professore universitario di materie giuridiche e da un professore di lingua inglese.

La prova di esame orale verte sugli argomenti previsti dal decreto del Ministero della Marina Mercantile (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti).

Entro trenta giorni dall’avvenuta comunicazione di superamento dell’esame con esito positivo, è obbligatorio depositare presso la Camera di Commercio di Pescara la documentazione comprovante l’avvenuta costituzione della cauzione contestualmente alla domanda d’iscrizione nell’elenco. Trascorso tale termine senza che la cauzione sia stata versata, il richiedente decade dal diritto di iscrizione nell’Elenco dei Raccomandatari Marittimi (art. 11 della L.135/77).

 

CAUZIONE

Il raccomandatario marittimo, entro 30 giorni dall’avvenuta comunicazione di superamento dell’esame con esito positivo, è obbligato a costituire un deposito cauzionale la cui misura è stata determinata dalla Commissione di competenza per ciascuna località come di seguito indicato:

  • Euro 2.582,28 per i porti di Pescara, Ortona e Vasto;
  • Euro 1.549,37 per il porto di Termoli e altri porti minori.

Il deposito cauzionale può essere prestato mediante fideiussione bancaria/assicurativa oppure in denaro con versamento presso la Ragioneria Territoriale dello Stato.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER L’ISCRIZIONE NELL’ELENCO

La domanda di iscrizione nell'Elenco deve essere presentata alla Commissione dei Raccomandatari Marittimi:

  • dal titolare dell' impresa individuale;
  • dagli amministratori delle società che hanno per oggetto della loro attività la raccomandazione di navi;
  • dagli institori di dette imprese o società.

Alla domanda di iscrizione vanno allegati:

  • attestazione del versamento di euro 31,00 su c/c postale n. 15593650 intestato alla Camera di Commercio di Pescara indicando la seguente causale "Elenco Raccomandatari Marittimi – domanda di iscrizione" oppure ricevuta del versamento in contanti presso la cassa dell’Ente;

  • attestazione del versamento di euro 168,00 su c/c postale n. 8003 intestato all'Agenzia delle entrate - Centro operativo di Pescara indicando la seguente causale "Tassa di Concessione Governativa per iscrizione nell’Elenco Raccomandatari Marittimi";

  • fotocopia della carta d'identità in corso di validità del sottoscrittore;

  • documentazione comprovante l’avvenuta costituzione della cauzione.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER VARIAZIONI O CANCELLAZIONI TITOLARITÀ.

  • domanda in bollo da euro 16,00 - utilizzando l'apposito modulo e allegando fotocopia della carta d'identità in corso di validità del sottoscrittore;
  • copia conferimento/revoca procura institoria o copia del verbale del CDA per attribuzione/revoca poteri al consigliere;
  • attestazione del versamento di euro 10,00 su c/c postale n. 15593650 intestato alla Camera di Commercio di Pescara indicando la seguente causale "Elenco Raccomandatari Marittimi - domanda di aggiunta - variazione – cessazione titolarità" oppure ricevuta del versamento in contanti presso la cassa dell’Ente.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER CANCELLAZIONE DALL’ELENCO.

  • domanda in bollo da euro 16,00 - utilizzando l'apposito modulo e allegando fotocopia della carta d'identità in corso di validità del sottoscrittore.

Contestualmente alla cancellazione dall’Elenco è possibile chiedere lo svincolo della cauzione prestata.

Ultima modifica

05/10/2016

Riferimenti in quest\'area

Viale Conte di Ruvo, 14, Pescara, Pescara, 65127, Abruzzo, Italia
Caricamento Google Maps.......attendere
Leggi anche
- Inizio della pagina -

Camera di Commercio di Pescara - P.IVA 00338600687 - PEC cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it
Progetto realizzato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni :: Azienda certificata ISO 9001:2008

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0
Il progetto CCIAA Pescara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it